Aggiunga ai favoriti
Nederlandse versie: Gratis adviseurs Usa version: Advisors 4 Free Version française: Conseils Gratuits Versione italiana: Consigli Gratuiti Belgische versie: gratisadviseurs.be Versión española : Consejeros Gratis Deutsche Version: Gratis Beraten
Posizione corrente:Home » Affari & Finanza » Consulenza Del Lavoro
Fare pubblicità su questo sito?

Fare una domanda?

Fai la tua domanda on-line sulla rubrica consulenza del lavoro e riceverai On-line la risposta dello specialista in consulenza del lavoro.
Hai una domanda sull’argomento consulenza del lavoro? Clicca qui.
Più domande su consulenza del lavoro.
Il consigliere attuale della rubrica consulenza del lavoro:
Nome: Marco
Nome della Società: Imperiali rag.marco
Tempo di reazione: 25 ore
Valutazione: 10.0 (max. 10)
Puoi trovare più informazioni su Marco sulla pagina “Profilo”.

Diventare consigliere?

RSS su consulenza del lavoroRSS Domande su consulenza del lavoro tramite RSS. Clicca qui.
RSS Domande su consulenza del lavoro sul tuo website?RSS Domande su consulenza del lavoro sul tuo website? Clicca qui.
RSS Domande su consulenza del lavoro tramite e-mailRSS Domande su consulenza del lavoro tramite e-mail. Clicca qui.

Posso usare la mia srl o apro 1new p.iva,o niente?

Domanda fatta in: 2017-09-13 19:13:02]

Spiegazione:
una multinazionale con sede fiscale e logistica in Brasile mi propone un contratto full time di collaborazione da remoto, svolta cioè via PC dall\\'Italia, lavorando sostanzialmente come freelance. Tale contratto non menziona espressamente la necessità di avere una Partita IVA in quanto è un contratto \\\"generico\\\" usato per ogni collaboratore a prescindere dalla nazione, proprio per evitare alla società Brasiliana di dover conoscere e gestire tutte le normative del lavoro di tutte le nazioni.

L\\'azienda paga un \\\"lordo\\\" in dollari, dopo di che ogni lavoratore paga le sue tasse e i suoi contributi in base alle normative della sua nazione. La questione è che siccome il loro pagamento avviene tramite bonifico in altra valuta, volevo capire come gestirlo e come procedere per la tassazione in Italia. Considerando che il contratto non è detto che si possa gestire come un normale contratto di lavoro italiano da dipendente, volevo capire se va gestita la parte contributiva e, se sì, come.

Andando nel concreto: se ricevo ogni mese 1300 dollari dall\\'estero, dovrò versare qualcosa al Fisco? e all\\'INPS? il pagamento va considerato come una prestazione lavorativa o ad esempio come cessione di opera di ingegno?
Ho letto delle possibilità per freelance col regime forfettario, ma non posso in quanto, sono amministratore maggioritario di una srl (e sono assunta part-time).
Posso usare in qualche modo la srl per questo? (ho l\\' srl perché abbiamo panificio e supermercato)
Risposta:
Questa domanda non ha una risposta.


Altre domande relativi a Posso usare la mia srl o apro 1new p.iva,o niente?:

Licenziamento per candidatura a sindaco?
      [Domanda fatta nella rubrica consulenza del lavoro]
2017-12-17 20:37:47
Mobilità Naz. volontaria dogane e monopoli
      [Domanda fatta nella rubrica diritto del lavoro]
2017-12-12 18:36:39
DIMISSIONI
      [Domanda fatta nella rubrica consulenza del lavoro]
2017-12-03 17:55:01
Domeniche obbligatorie
      [Domanda fatta nella rubrica consulenza del lavoro]
2017-11-28 18:44:40
Contratto co. co. co. assenze e ferie
      [Domanda fatta nella rubrica consulenza del lavoro]
2017-11-27 13:37:16

Informi un amico su questa domanda.
 
Tuo nome:
Tuo e-mail:
Nome dell'amico:
Email dell'amico:
+ inserisca più amici
 
Message:
Check:
 



Disclaimer | Sitemap | Archivio | Links | Ultime 100 domande | Archivio popolare

Top 3 Consiglieri

La vostra pubblicità qui?

Concept & Web design Webshop+